Prosegue senza sosta la preparazione dell’Orlandina Basket in vista dell’esordio stagionale nel girone ovest del campionato di Serie A2. Tantissime le novità in casa Orlandina, a cominciare dai nuovi innesti all’interno della rosa. A Capo d’Orlando sono infatti sbarcati i due statunitensi Tarence Kinsey e Brice Johnson. L’ala ex Los Angeles Clippers, che può anche adattarsi nel ruolo di pivot, si è già messo in luce durante la pre-season. Discorso differente, invece, per Kinsey, giunto a Capo d’Orlando solamente da pochi giorni. Da scoprire? Forse, si fa per dire, dal momento che per il cestista proveniente dal Digione parla il suo curriculum: brillante carriera nel campionato americano NCAA, poi l’approdo in NBA a Memphis a cui ha fatto seguito l’esperienza a Cleveland, dove ha vestito la maglia dei Cavaliers giocando a fianco di LeBron James. Altra importante novità riguarda la fascia di capitano: per la stagione 2019-20 sarà infatti Jacopo Lucarelli il capitano dei Paladini. L’ala livornese è a lavoro per recuperare dal brutto infortunio rimediato lo scorso aprile; il suo rientro sul parquet di gioco è previsto per il mese di dicembre. Non solo novità ma anche importanti conferme, come quella riguardante la guida tecnica: Marco Sodini siederà infatti sulla panchina dell’Orlandina per il secondo anno di fila, dopo gli ottimi risultati raggiunti nella passata stagione. Obiettivi chiari in casa Orlandina, ripercorrere lo stesso cammino dello scorso anno, quando i siciliani riuscirono ad approdare ai playoff arrendendosi solamente in finale ad un super Treviso. Domenica 06 ottobre sarà la data del debutto in campionato dei paladini, impegnati nella trasferta laziale in casa del Latina.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili