Si avvicina sempre più la data d’inizio del campionato di Serie B maschile di volley. Ai nastri di partenza del girone H vi saranno ben 5 squadre del territorio etneo: oltre alle riconfermate Papiro Fiumefreddo e Gupe Volley Catania, saranno infatti presenti anche l’Aquila Bronte, fresca di promozione, la neo società della Saturnia Acicastello ed il Volley Catania, reduce dal campionato di Serie A2 nella passata stagione. Un girone che si preannuncia particolarmente competitivo, con le squadre del territorio messinese e palermitano che hanno nel mirino la promozione in A3. Le formazioni catanesi non partono comunque sconfitte, anche se l’obiettivo primario sarà quello di creare un gruppo solido e valorizzare i propri giovani. E’ certamente il caso della Saturnia Acicastello del presidente Luigi Pulvirenti, il quale ha deciso di puntare innanzitutto sulle strutture, provvedendo alla ristrutturazione della palestra dell’istituto Falcone-Borsellino con la sostituzione dell’impianto d’illuminazione ed il ripristino dell’area di gioco allestita con la nuova tecnologia gerflor. Discorso simile per il Volley Catania, che dopo la retrocessione dalla A2 alla nuova A3 ha optato per una più agevole Serie B per iniziare il nuovo percorso di crescita. Meno di tre settimane all’ora X: lo spettacolo del volley siciliano sta per tornare.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili