Vincere è sempre bello, farlo all’esordio, davanti al proprio pubblico e in rimonta, lo è di più. Gode l’Ortigia di Stefano Piccardo all’esordio in campionato, contro Quinto arrivano i primi 3 punti della stagione, un risultato frutto di tanta sofferenza ma altrettanto cuore.

La sfida fra i biancoverdi e i genovesi valevole per la prima giornata del massimo campionato italiano di pallanuoto, ha offerto agli appassionati uno spettacolo degno della Serie A. L’inizio non è stato affatto semplice per i padroni di casa. Quinto ha subito messo la freccia portandosi avanti di tre reti e mostrando grande organizzazione, Tempesti e compagni però mostrano di aver già trovato il giusto equilibrio, come si è visto in Euro Cup.

A provare ad acciuffare gli ospiti ci pensa Rossi, trasformando sul finire di primo quarto un rigore e capitalizzando al meglio una superiorità numerica a inizio ripresa. Da lì un botta e risposta entusiasmante a suon di gol, con i locali che con coraggio e pazienza riprendono la partita. Nella seconda metà di gara infatti la superiorità biancoverde è netta e porta le firme di Giacoppo e Gallo, che ribaltano il punteggio, trascinando la squadra al successo.

Esulta la piscina Caldarella, e se è vero che chi ben comincia è già a metà dell’opera, l’impressione è che dalle parti di Ortigia quest’anno ci sarà da divertirsi.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili