Sempre più leader, sempre più decisivo. Il Catania si aggrappa ad Andrea Mazzarani, protagonista anche ieri, al Massimino, nella sfida contro il Picerno. Un gol, il suo in apertura di ripresa, valso tre punti, una rete che pesa quanto una vittoria tanto necessaria quanto complicata da raggiungere.

Meno brillante rispetto a Terni, eppure sempre decisivo: Mazza c’è quando serve, i suoi gol in campionato sono già quattro. Ieri, il primo stagionale al Massimino: un acuto che davanti al pubblico rossazzurro mancava dal 6-1 al Rende datato maggio 2018.

Pubblico che lo riconosce ormai come una delle certezze della squadra. Irrinunciabile in campo, carismatico fuori: Mazzarani piace anche davanti ai microfoni per come affronta anche questioni delicate, come il B&B Gate, in maniera schietta e diretta.

È il suo momento, in attesa che anche il Catania fornisca risposte più consistenti di quella di ieri. Intanto, però, quello di Andrea Mazzarani può definirsi, a buon titolo, il colpo più luminoso della campagna acquisti. Molti dubbi, un’unica certezza: Mazza c’è.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili