Pronti in pedana, il palcoscenico internazionale della grande Scherma fa tappa a Bonn in Germania per la prima tappa di Coppa del Mondo maschile, kermesse che inaugura la stagione dei fiorettisti azzurri e che culminerà il prossimo luglio nella cornice olimpica di Tokyo.

Se alle donne la spedizione mondiale non ha riservato grandi emozioni, solo un sesto posto per Rossella Fiamingo e compagne, in Germania la squadra azzurra intende continuare quanto di buono collezionato negli ultimi mesi e conservare o migliorare il buon 4° posto nel ranking che garantirebbe un pass diretto per i giochi olimpici.

In pedana per la classica tappa tedesca, un habitué del palcoscenico intercontinentale che apre la stagione schermistica, oltre 260 atleti, mentre a disposizione del commissario tecnico della nazione Andrea Cipressa 12 italiani e due rappresentanti siciliani, scuola che rappresenta una garanzia in termini di schermidori. Saranno protagonisti a partire dalla giornata di sabato, quella che inaugurerà il tabellone principale, l’acese Daniele Garozzo, campione olimpico in carica e il modicano Giorgio Avola, rispettivamente 4° e 12° nel ranking.

Non solo prove in singolo, i due siciliani saranno infatti in pedana anche per l’importante prova a squadre in programma nella giornata di domenica, quando insieme ad Alessio Foconi e Andrea Cassarà, si andrà a caccia dei punti necessari per staccare il tanto agognato pass olimpico.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili