Per il Trapani la missione salvezza si sta rivelando più complicata del previsto. Ultimo posto in classifica con 7 punti raccolti in 12 gare, a -8 dalla zona salvezza, i granata in campionato hanno vinto soltanto una partita, quella contro lo Spezia dell’ex Italiano.

Ancora a secco di successi al “Provinciale”, domenica la squadra di Baldini ha impattato sul 2-2 con il Cosenza: un risultato che ha spezzato la serie negativa – il Trapani era reduce dai due k.o. di fila contro Frosinone e Pordenone – ma che ha ulteriormente rinviato l’appuntamento con il ritorno alla vittoria.

In attesa del neo acquisto Biabiany, i numeri dei granata sono negativi: peggiore difesa del torneo insieme alla Juve Stabia. Baldini, però, non pensa a esonero o dimissioni. Con il tecnico ex Juventus Under 23 ancora in sella, il Trapani si ferma per la pausa delle nazionali: tra due settimane c’è il Livorno, per uno scontro salvezza cruciale. Forse, non solo per la classifica.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili