Sogno Meta Catania. I rossazzurri vincono 3-1 a Latina centrando il quarto successo di fila e assicurandosi il primo posto in solitaria nel campionato di Serie A di calcio a cinque. Un momento di forma strepitoso per una squadra che acquisisce sempre più certezze con il trascorrere delle giornate.

La Meta è forte, convinta delle proprie potenzialità, tanto da andare oltre le assenze. Senza Ernani, bloccato da un problema fisico, e Salas, rientrato in Paraguay per la nascita della figlia, la scena se la prendono Caamano e Rubio. L’argentino segna, con uno splendido tocco sotto, il gol dell’1-0, che nasce da un preciso lancio di Thiago Perez. La rete di Rubio, che approfitta della presenza del portiere di movimento per segnare a porta sguarnita, chiude la prima frazione sul 2-0.

Perez risponde presente alle offensive del Latina, ma Anas riapre il match nella ripresa. La Meta però è cinica e sa sfruttare le situazioni favorevoli: Rossetti segna il gol che vale gioco, partita e incontro correggendo in rete la conclusione di Dalcin. Settimo risultato utile di fila, la corsa degli etnei non sembra conoscere segnali di cedimento: il primo posto in graduatoria premia il lavoro di Samperi e dei giocatori. È il momento di godersi il bel momento, in attesa di venerdì prossimo: arriva Acqua e Sapone, al Pala Catania sarà scontro al vertice.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili