Intervenuto nella sala stampa del centro sportivo di Torre del Grifo, il centrocampista rossazzurro Rosario Bucolo ha risposto alle domande dei giornalisti:

“Io sono nato qua e per questo ho un amore sconfinato per questi colori. Nonostante tutte le problematiche la voglia non mi è mai passata. Sono sempre ripartita con obiettivi giusti, sono stati tempi duri per Catania e per uno come me non fa piacere”.

“Sono stati tempi tosti per me – prosegue Bucolo – ma provo sempre a concentrarmi sul campo. Il mister ad ogni allenamento sta provando diverse soluzioni, quelle adatte per il campionato di Serie C. Ciao che succede fuori non deve interessarci, pensiamo solo a portare il Catania dove merita”

“Dopo tanto tempo è stata una settimana positiva, secondo me siamo sulla buona strada, dobbiamo pensare a lavorare e a stare uniti, io conosco solo questo metodo”.

Tornando al match di Potenza che lo ha visto protagonista: “A Potenza eravamo in campo in quattro del settore giovanile e questo al di là dei risultati fa bene al Catania e secondo me non si vede in molte altre società. Alla vigilia eravamo un pò scossi per quello che è successo ma noi volevamo assolutamente giocare e abbiamo fatto una grande gara, abbiamo dato una risposta di gruppo”.

Di Piazza?

“Matteo ha un carattere particolare, ognuno ha il suo carattere ma l’importante è rimanere uniti, fare gruppo, correre e fare il suo, ma non esiste un problema Di Piazza”

Può nascere adesso un nuovo campionato per il Catania?

“Il calcio è imprevedibile, può succedere di tutto, di sicuro vincere aiuta a vincere. Stiamo lavorando serenamente, Rieti non era scontata e abbiamo dato una risposta importante e per me siamo sulla strada giusta. Adesso chiudiamo questo girone d’andata nel modo giusto”

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili