Nella città del sale non si fanno drammi, la situazione sportiva vive senza dubbi un periodo di meno emergenza, specialmente se paragonata alla scorsa annata, ma il su & giù di prestazioni non lascia nemmeno dormire sogni dolci e tranquilli. Infortuni? Episodi sfortunati? Di tutto un po’, sta di fatto che Trapani ha comunque rappresentato un piccolo ma significativo modello sportivo e gliene va dato atto: l’autunno potrà “spogliare” le speranze, ma per cogliere i frutti del lavoro occorrerà aver pazienza e ambizione, qualità che i granata non hanno mai nascosto.

 

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili