Adesso serve un’impresa. Il Catania perde la sfida d’andata della semifinale di Coppa Italia Serie C contro la Ternana: al “Liberati” passano i rossoverdi 2-0, un risultato che permette alla squadra di Gallo di porre una seria ipoteca sul passaggio del turno. Catania che si era fatto preferire, nel primo tempo, rispetto ai padroni di casa. Rossazzurri più pimpanti, e capaci di andare vicinissimo al vantaggio con Esposito, che calcia sottomisura incontrando l’involontario salvataggio sulla linea del suo compagno di reparto Mbende. Nella ripresa, complici i cambi operati da Gallo, la Ternana alza ritmi e qualità: Partipilo fa 1-0 sfruttando il cross di Nesta, Torromino raddoppia con un bel tiro a giro. Lucarelli può recriminare per il primo tempo e per la chance capitata nel finale a Biondi: una sconfitta per 2-1 avrebbe reso più semplice la rimonta nella sfida di ritorno. Secondo atto al “Massimino”, giovedì 13 febbraio: per il Catania la qualificazione è un percorso a dir poco in salita.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili