Al Libero Liberati di Terni la Sicula Leonzio riesce nell’impresa di fermare la corazzata Ternana, con un pareggio che per i bianconeri vale come una vittoria.

La Partita:

Il primo tempo inizia con la Ternana che gestisce il possesso del pallone,cercando di trovare dei possibili varchi nella difesa della Leonzio, che si dimostra però attenta e ordinata. La prima occasione è dei padroni di casa con Defendi che entra in area e prova un tiro che però si spegne sul fondo. Nonostante la Ternana abbia il pallino del gioco, la Sicula Leonzio si dimostra una squadra tenace. I siciliani riescono a difendersi dai molteplici attacchi dei padroni di casa, senza tuttavia rendersi pericolosa. Le squadre vanno dunque a riposo sullo 0-0, tra le polemiche dei padroni di casa che lamentano la mancata concessione di un calcio di rigore. Nel secondo tempo gli Umbri provano a variare l’inerzia della partita con l’inserimento di Ferrante e Furlan, ma il risultato non cambia. La Sicula Leonzio  riesce a difendersi con ordine non permettendo alla Ternana di trovare il vantaggio. Finisce 0-0. Un risultato pesante, ma in modo diverso, per entrambe le squadre. Per la Ternana è un pareggio amaro, poiché rappresenta un’occasione mancata per avvicinarsi alle prime due posizioni. Per la Sicula Leonzio invece si tratta di un risultato fondamentale dal quale ripartire per sperare in una miracolosa salvezza.

 

Francesco Di Palma

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili