Nel pomeriggio di oggi arrivano le dimissioni irrevocabili e immediate dell’amministratore delegato del Catania Calcio Giuseppe Di Natale e del vicepresidente Ignazio Scuderi.

Alla vigilia della settimana più importante per le sorti della matricola 11700 arrivano le dimissioni di due terzi del Consiglio d’amministrazione del club etneo. L’unico a non aver rassegnato le dimissioni al momento è il Presidente Gianluca Astorina.

Giuseppe Di Natale, classe 1969, si era insediato nel Cda del Catania in data 3 Febbraio 2020. Un volto nuovo che in questi tre mesi ha trovato diversi ostacoli lungo la sua strada. L’ingegnere industriale, nativo di Palermo era subentrato al posto del dimissionario Pietro Lo Monaco. L’Ing. Di Natale è stato commissario del Cara di Mineo (dal 2015 al 2018), poi amministratore delegato del Consorzio “Nuovo Cara Mineo” accanto a Giuseppe Caruso, docente universitario di Econonia a Catania.

Termina qui la sua avventura come ad del Catania, una “mission impossible” vista la situazione già drammatica al momento del suo insediamento della società di Via Magenta.

 

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili