I calciatori del Catania da ieri, venerdì 22 maggio, possono richiedere lo svincolo al Collegio Arbitrale. Secondo quanto raccolto da Unica Sport, infatti, giovedì 21 maggio sono scaduti i termini fissati dalla lettera di diffida e messa in mora entro cui il Catania avrebbe dovuto adempiere al pagamento delle mensilità di gennaio e febbraio.

Da oggi ed entro il 20 giugno, i giocatori del Catania che non hanno ricevuto regolarmente lo stipendio potranno quindi rivolgersi al Collegio Arbitrale allo scopo di richiedere lo svincolo. Secondo quanto appreso, diversi big rossazzurri, da Marco Biagianti a Tommaso Silvestri, Jacopo Furlan e Davis Curiale, non hanno ricevuto le mensilità di gennaio e febbraio e potrebbero, quindi, avviare la procedura per richiedere lo svincolo.

Solo sei giocatori, al momento, hanno ricevuto le mensilità per i mesi di gennaio e febbraio: Nana Welbeck, Moise Mbende, Francesco Salandria, Kevin Biondi, Kalifa Manneh e Mario Noce.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili