La salvezza si avvicina. Vittoria di misura per la Sicula Leonzio nel match d’andata dei playout al Gustavo Ventura di Bisceglie. Adesso i bianconeri giocheranno la gara di ritorno con tre risultati a disposizione: vittoria, pareggio e addirittura sconfitta per 1-0 ; in quest’ultimo caso la Sicula avrebbe la salvezza garantita vista la miglior posizione in classifica.

Una Leonzio tenace e fortunata che per i primi 30’ subisce l’atteggiamento offensivo del Bisceglie, bloccato solo dalle traverse di Abonckelet e Zibert. I bianconeri la sbloccano al 33° di gioco con una gran discesa di Bariti che prima guadagna il fondo, manda a vuoto un difensore con una finta e di destro chiude un’azione perfetta.

Da quel momento in poi la partita non regala più tante sorprese. I bianconeri confermano la loro compattezza difensiva e gesticono il match, mantenendo il risultato fino al triplice fischio.

Nonostante la vittoria mister Vito Grieco sa che non è ancora fatta. “Prendiamoci questa vittoria fondamentale ma sappiamo benissimo di essere ancora al cinquanta per cento – spiega il tecnico bianconero -. Ci sarà ancora da battagliare martedì, non dobbiamo fare l’errore di difenderci e basta perché il Bisceglie ha tantissima qualità. Sarà una battaglia sportiva, si parte da 0-0 e dobbiamo puntare a vincere”.

Adesso solo 90’ dividono la Sicula Leonzio dalla salvezza. Giorno 30 giugno alle 19 tra le mura del Sicula Trasporti stadium, Vito Grieco e i suoi ragazzi giocheranno l’ultima partita della loro stagione. Potrebbe essere finalmente il momento di festeggiare la permanenza in serie C.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili