di Massimiliano Giliberto

Il lento ritorno alla normalità funestata dalla pandemia da COVID-19 comincia a riguardare anche il mondo del calcio e, nello specifico, i tanti appassionati che da mesi non hanno più la possibilità di seguire la propria squadra del cuore se non attraverso uno schermo. Adesso, invece, dopo aver visto campionati europei che permettono ad una piccola percentuale di tifosi di assistere ed anche qualche amichevole di squadre di Serie A con un discreto numero di tifosi presenti, ecco che anche in Serie C si aprono le porte al pubblico.

Si comincia ad Alessandria con la squadra locale che ospiterà la Sampdoria di Claudio Ranieri. Alla partita potranno assistere 1000 spettatori che dovranno rispettare le disposizioni vigenti in termini di tutela della salute. Pubblico presente anche allo stadio Benelli di Pesaro dove la squadra locale affronterà l’Ascoli domenica 6 settembre. Anche in questo caso, presenza massima di mille tifosi.
Per entrambe le partite la vendita dei biglietti avverrà solo tramite circuiti online e non sarà possibile la vendita a chi non risiede nella provincia, pertanto il settore ospiti resterà chiuso.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili