Il 4,6% del Catania detenuto da Meridi ed il credito chirografico vantato sempre da Meridi vengono offerti al miglior acquirente. È questo ciò che si evince dall’invito del commissario straordinario di Meridi, prof. Simone Manfredi, apparso nella giornata di ieri sul quotidiano “La Sicilia” tramite il quale si chiede ai soggetti interessati di inviare offerte entro quindici giorni.

Le proposte economiche dovranno essere ovviamente vincolanti e migliorative rispetto alla proposta, già pervenuta, di 190 mila euro e resa nota dallo stesso commissario. In altre parole tra 15 giorni la Sigi, detentrice attualmente del 95,4% delle quote azionarie del Catania Calcio acquisirà, salvo ulteriori sorprese, il restante 4,6% del pacchetto divenendo così titolare dell’intero pacchetto azionario.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili