Quantità non è sempre sinonimo di qualità. Una legge non scritta ma ben nota nel gioco del calcio. Quando però ci si addentra nel turbolento stagno della Serie C, a contare sono le primizie al pari delle molliche.

La realtà dei fatti, al netto delle assenze date da infortuni muscolari, positività da Covid e restrizioni da lista, è una soltanto, Ternana docet: per ambire al risultato massimo in terza serie non è necessario avere soltanto calciatori di livello, ma gruppi compatti, dove la differenza fra titolari e riserve è più che mai sottile.

Un ragionamento che può benissimo tener banco a Catania ed i motivi sono presto svelati.

Giuseppe Raffaele è un comandante, si sa. Il suo ancor breve ma rispettabile curriculum precede il suo credotattico. E quanto costruito dal tecnico di Barcellona Pozzo di Gotto nei mesi trascorsi all’ombra del vulcano, non può passare inosservato.

Dalle ombre dell’esordio contro il Notaresco al furore agonistico visto contro Foggia e Monopoli, fino ad arrivare alla prestazione del secondo tempo del “Menti” di Castellammare. Il tecnico rossazzurro prova sbaglia, riprova, perfeziona e poi colpisce.

Ma soprattutto, quanto emerge recentemente, contando la rivoluzione attuata sul mercato di gennaio, indica la vigorosa scelta di far sentire protagonisti tutti i calciatori della rosa.

L’opzione Izco dal primo minuto ed il rilancio ad un mese e mezzo dall’ultima volta di Maldonado dall’inizio sono scelte tecniche che navigano in questa direzione: non si tratta di turnover, l’esplicità volontà di Raffaele è quella di compattare un nucleo di giocatori di valore per una causa molto più grande: l’obiettivo playoff.

Non è un mistero che la finestra dei trasferimenti abbia portato sacrifici in uscita a fronte di innesti pronti “subito” per puntare al sogno Serie B. Rischio forse, azzardo impossibile. Il Catania oggi di SIGI e domani di Joe Tacopina fa all-in e lo fa nel segno del suo operaio Raffaele: l’uomo che dà priorità al “Tutti per uno, uno per Tutti

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili