Con un comunicato ufficiale apparso sul sito del Catania, la dirigenza etnea ha esonerato il tecnico Giuseppe Raffaele. Per l’allenatore siciliano, fatale la sconfitta al Liguori di Torre del Greco, la terza nella ultime quattro sfide giocate. Un solo mese addietro, tutti tessevamo le lodi di un tecnico che aveva portato la squadra al quarto posto in classifica, risolvendo spesso le partite con intuizioni dalla panchina, adesso invece lo scenario è del tutto cambiato con un Catania smarrito ed a farne le spese è stato proprio Raffaele sollevato dall’incarico. In mattinata verrà ufficializzato il nuovo allenatore Francesco Baldini. L’ ex allenatore del Trapani è già arrivato a Catania, si trova a Torre del Grifo per sostituire Giuseppe Raffaele sulla panchina rossazzurra. Dopo i colloqui notturni tra la società e l’ex difensore di Juve, Napoli, Reggina, Genoa, Perugia, si è arrivati ad un accordo e domani verrà messo nero su bianco sul contratto.

Di seguito il comunicato dell’amministratore unico Nico Le Mura apparso sul sito ufficiale:

Il Calcio Catania rende noto di aver sollevato dai rispettivi incarichi l’allenatore Giuseppe Raffaele e l’allenatore in seconda Giuseppe Leonetti. Dopo un’approfondita analisi del momento critico vissuto dalla prima squadra e dopo un dialogo schietto e sincero con mister Raffaele, il direttore dell’area sportiva Maurizio Pellegrino ha evidenziato ieri in tarda serata la necessità di un avvicendamento, prontamente disposto dalla società. I calciatori hanno il preciso dovere di reagire con forza a questa scossa, invertendo la rotta sul piano dei risultati e dando di più, per arrivare al miglior piazzamento raggiungibile in vista dei playoff: è nelle loro potenzialità. Sul piano societario, partendo dalla fondamentale salvezza della matricola, abbiamo svolto in questi mesi un silenzioso e meticoloso lavoro di ridefinizione strutturale e organizzativa, che ha restituito risultati importanti in termini di efficienza professionale ed economica. Siamo giunti così in prossimità della cessione delle quote azionarie del club: il Calcio Catania vive oggi la fase culminante del percorso necessario per giungere al rilancio, attraverso la riduzione del debito e secondo le prospettive del contratto preliminare firmato a gennaio dalla SIGI e da Joe Tacopina”. Il Calcio Catania ringrazia Giuseppe Raffaele e Giuseppe Leonetti per il lavoro svolto, augurando ad entrambi le migliori fortune personali e professionali. La seduta di lavoro odierna sarà diretta dal collaboratore tecnico Gianluca Cristaldi. Nelle prossime ore sarà ufficializzata la scelta del nuovo allenatore rossazzurro.

di Marco Zappalà.

PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ



PUBBLICITÀ

Articoli simili